La Community di Farsiunlibro.it

Super User

Super User

La ricerca scientifica della vita oltre la morte, nel progetto di Cristina Guerzoni.

Sin da piccola sentivo l'Energia dell'Universo, percepivo la sua vibrazioni e mi  sentivo avvolta da un profondo amore, alla morte di mio padre a 20 anni ho  cominciato la mia ricerca, ho fatto parte del Gruppo studi della "Scuola Di Parapsicologia" di Massimo Inardi a Bologna, dove ho compreso profondamente la Verità dello Spirito e la Sua Energia nella vibrazione dell'Universo.
Ho seguito per anni gli insegnamenti ricevuti, fino alla morte di mia sorella nel 2004 dove la mia ricerca si è spostata sulla Verità dei contatti medianici, ho conosciuto Sue, medium Inglese che mi ha fatto conoscere lo Spiritualismo e da lei sono stata battezzata, con la consapevolezza del mio nome Spirituale che è Luce. Ho aperto nel 2010, con altre persone che hanno il mio stesso scopo, l'Associazione Betulla D'Argento dove sono il presidente.

In tutti questi anni ho portato avanti la Verità della Trance, in connessione con la mia Guida Silver Birch sono stati dati Messaggi importanti, di cui uno fondamentale per comprendere il mio Scopo che è portare scientificamente la prova della Verità dello Spirito, questa consapevolezza mi è stata donata dalle parole della mia Guida: "tutto avviene tramite gli impulsi del cervello e se la mente dell'uomo è preparata ad accogliere la Loro Verità e non quelle invertite dai dogmi e dalla new - age, riusciremo a renderlo libero".

Per divulgare in maniera concreta i miei studi e le mie ricerche sul movimento della psiche e la sua interazione nell'Energia dell'Universo mi sto laureando in Psicologia.

Il mio laurearmi è spinto anche da un altra meravigliosa Verità il riuscire in maniera concreta a parlare con i defunti, questa consapevolezza è nata dopo aver fatto parte della ricerca del Dott. Fernando Sinesio all'Università di Psicologia di Genova, dove ho superato tutti i test del protocollo in triplo cieco proposto da Beischel (2007) che hanno prudentemente modificato allo scopo di elevare il livello di difficoltà della prova senza con questo limitare la possibilità di osservare il fenomeno medianico, il mio laurearmi è anche nel voler portare avanti la ricerca scientifica, che si è arenata dopo la discussione della tesi di laurea del Dott. Sinesio.

Quest'anno partirò con il mio progetto: dove ho preparato negli anni alcuni allievi della Scuola Spirituale "Silver Birch" e oggi, essendo pronti, sono riuscita a costituire un gruppo di lavoro allo scopo di trovare le migliori modalità sperimentali per ottenere buoni contatti medianici in condizioni controllate, così come la ricerca scientifica richiede.
Voglio ampliare la conoscenza per aver i migliori metodi sperimentali, per arrivare sempre più concretamente a far si che la scienza riconosca che la vita continua dopo la morte e così che più persone riescono a non avere più paura della morte ed in ciò comprendere che il Mondo Spirituale è Amore, Gioia e Armonia e non solo morte.

A causa della maggiore complessità dell'uomo moderno e particolarmente degli ostacoli creati dalla sua mente critica, lo sviluppo Spirituale è divenuto un processo interiore più difficile e complicato.

Per questa ragione è nato il libro "La via dello Spirito... Spiritualismo", frutto del mio lavoro e dell’esperienza fatta nel portare nei tanti seminari e incontri la Verità Spirituale; ho deciso di portare la mia testimonianza per farvi comprendere i disturbi psichici che insorgono nei vari stadi dello sviluppo Spirituale.

LA VIA DELLO SPIRITO...
SPIRITUALISMO.
di Cristina Guerzoni

Edizione 2018
F.to 15x21 cm
305 pagine 
brossura

ISBN 978-88-96480-04-5
18,00 euro

Occhi di Giada

La giovane e ricca Giada Della Spada, trasferitasi in Germania per perfezionare la lingua, ascolta senza volerlo due amici scommettere su una donna.
Casualmente incontra Karl Rodin, un giovane magnate disinvolto che fin dall’inizio le fa una corte gentile, senza forzarla. Lei s’innamora e si chiede se per lui sarebbe disposta a trasferirsi e lasciare l’Italia.
Ma quando viene a sapere d’essere lei l’oggetto della scommessa, offesa e addolorata oltre ogni limite, parte dalla Germania con il primo volo disponibile.

Che libri porterai in vacanza?

Estate, voglia di distrarsi e ricaricarsi. Tra le cose da portare in valigia c'è sempre un libro, che siate lettori accaniti o no. Anche quest'anno vogliamo aiutarvi nella scelta del vostro compagno di viaggio con questa selezione editoriale:

Lo strano viaggio di un oggetto smarrito – Salvatore Basile (Garzanti)

Michele lavora come capostazione ed è abituato a raccogliere gli oggetti che smarriscono le persone nel treno. Gli danno sicurezza, perché non se ne vanno e non lo tradiscono. Un giorno però trova tra i sedili di un vagone il suo vecchio diario che aveva lasciato alla madre prima che lo abbandonasse. Scherzo del destino oppure segno di riconciliazione?

 

2084. La fine del mondo – Boualem Sansal (Neri Pozza)

Dal titolo e dalla copertina non si può non pensare al famoso romanzo distopico di Orwell, tuttavia in questa storia non si allude all’Unione Sovietica ma all’Islam radicale e alle sue possibili conseguenze apocalittiche. Romanzo ambientato nell’anno 2084, una data riportata ovunque, eppure nessuno sa a cosa faccia riferimento quella cifra. Tutto è singolo: una lingua, un libro sacro, un Dio. Solo così può funzionare bene una teocrazia totalitaria,no?

I mercanti dell’apocalisse – L.K. Brass (Giunti)

Un ebook auto-pubblicato che in breve tempo ha scalato la classifica di Amazon diventando tra i libri più venduti al momento, ora edito da Giunti. Daniel, geniale matematico, si trova al posto sbagliato nel momento sbagliato. Vivo per miracolo dopo un attentato e un incidente aereo capisce che qualcuno lo vuole morto. Cosa farà per proteggere se stesso e la propria famiglia? Complotti, speculazioni, fughe e travestimenti sono gli ingredienti di questo thriller finanziario.

L’addio – Antonio Moresco (Giunti)

Già dalla prima pagina, con le parole: “Mi chiamo D’Arco e sono uno sbirro morto”, capiamo di trovarci di fronte non a un semplice romanzo poliziesco bensì a un thriller sapientemente costruito con eroi fragili, indistruttibili e soli.

 

 

 

Le ali della vita – Vanessa Diffenbaugh (Garzanti)

Letty guida velocemente, cercando una via di fuga dai suoi problemi e dai suoi errori. Vuole lasciarseli alle spalle, anche perché ormai ha deciso di andarsene e di non tornare più. Si è sempre considerata una pessima madre e così facendo fa solo un favore ai suoi due figli Alex e Luna. La macchina nella notte continua a sfrecciare e solo all’alba i due bambini si renderanno conto di essere soli a casa e nella vita.

Sulla strada – Jack Kerouac 

Un classico per chi sente il bisogno costante di viaggiare e di sperimentare nuove realtà. Siamo in America negli anni ’50 alla scoperta delle speranze e delle illusioni di una generazione che verrà a posteriori definita come la “beat generation”. In questo contesto Jack attraverserà gli Stati Uniti a piedi, in bus, in treno e specialmente in macchina, incontrando e gustando un mondo del tutto estraneo al suo.

 

 

96 lezioni di felicità – Marie Kondo (Vallardi)

Un breve saggio della star giapponese Marie Kondo che con un nuovo libricino ricco di disegni ci illustra come riordinare e organizzare i nostri spazi. Liberatevi di ciò che vi rappresenta, vi farà sentire subito meglio. Un consiglio: leggetelo prima di fare la valigia!

 

 

La teologia del cinghiale – Gesuino Némus (Elliot)

Sardegna, 1969. In un piccolo paese dell’entroterra, il parroco, don Egisto Cossu, conosce i vizi delle persone ed insieme a loro condivide abitudini e debolezze. Che si tratti di bere vino in compagnia o di andare a caccia, lui è sempre presente. Un libro ironico, fuori dagli schemi e pluri-premiato.

contatti

BOOK & SODA è la Community di Farsiunlibro.it dedicata al mondo dell'editoria e alle pubblicazioni dei nostri autori.

BOOK & SODA sono marchi di proprietà di BCSMEDIA - Agenzia di Comunicazione

La redazione:

Bcsmedia
Via F. Consoli, 5
00046 Grottaferrata - RM
Tel.: +39 199 24 08 24 

Per qualsiasi informazione, scrivere a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per pubblicare vostro materiale:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sottoscrivi questo feed RSS